NELLA NOTTE, NUTRIMI DI TE! 

Penso tanto la sera.
Quando il silenzio arriva
rammento con la pancia
le emozioni del giorno.

Avrei voluto fare così
e invece ho fatto cosà.

Mi ero tanto preoccupata
e invece tutto è andato bene.

Sembrava una giornata come tante
ma una tegola inaspettata mi ha colpita.

Quanta vita c’è in una vita!!
Quanti intrecci formano gli attimi. Continua a leggere NELLA NOTTE, NUTRIMI DI TE! 

E così sia …!

Signore mio,
non so di preciso dove io stia andando.
Ogni giorno mi accadono fatti nuovi
e nuove emozioni mi invadono.
Ogni mattina è un ricominciare.
Ma Tu non ti allontani mai dai miei pensieri.
È questa una prova che un po’ ti amo? ❤
Vorrei amarTi davvero, con tutto il cuore.
Vorrei amare gli altri con tutta la volontà.
Vorrei amare me stessa con tutta la gioia.
Vorrei amare il creato con tutto l’entusiasmo.
Vorrei…❤
Le intenzioni sincere sono tante.
La fragilità mia è immensa.
La tentazione di sentirmi il nulla è accanto.
Ma se sono a respirare anche oggi, qui ed ora,
è perché Tu respiri accanto a me.❤

Continua a leggere E così sia …!

Trasforma i “magari” in “finalmente”!

Mio Signore, c’è vento intorno a me.
Ma più il vento si alzerà,
più io mi fermerò ai tuoi piedi.
Appoggerò la valigia della mia vita, per terra.
Accanto a me.
E ti parlerò.
Ti pregherò di non abbandonare
niente di me
allo sballottare della bufera.
Ho i miei sogni.
Ho le mie speranze.
Ho i miei affetti.
Ho il mio paese.
Ho i miei familiari.
Ho i miei amici.
Ho i miei colleghi.

Continua a leggere Trasforma i “magari” in “finalmente”!

17 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 2 –

GUARDAMI! ????
Sono un Bambino in braccio a te.
Sono la Tenerezza che cerca altra tenerezza.
Sono un neonato in attesa di abbracci! ❤
Sei la mia creatura bellissima.
Sei una particelle dell’essenza di Dio.
Sei una figlia in attesa di amore! ❤
Rilassati da tutte le insicurezze e guardami con i tuoi occhi di Cielo.
Puoi.
Ce li hai.
Guardami! ❤
Sono Colui che è diventato lacrima per la morte del suo amico Lazzaro.
Amavo lui come amo te.
Vuoi che non abbia anche per te voglia di resurrezione?
Guardami! ❤

Continua a leggere 17 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 2 –

Anche dovessi essere nera come la pece …

Dunque Signore, io sono una pecora sui prati della vita
e Tu sei il Pastore che mi guarda, mi ama
e mi prende sulle sue spalle nel caso io non ce la facessi più.
Dunque Gesù, io sono patrimonio del tuo cuore e nessun lupo potrà mai sbranarmi.
Potrà avvicinarsi, mettermi paura, minacciarmi, farmi sentire un nulla.
Potrà tentare di convincermi che Tu sei affaccendato con altre pecore migliori di me;
pecore più brave che meritano il Tuo abbraccio.
Potrà farmi vedere con ansia tutti i possibili deserti che potrei attraversare
e potrà persino dirmi che io non merito niente perché troppi sbagli hanno macchiato il mio manto.
Ma non potrà mai togliermi dal tuo Amore per me.
Potrei essere io a pensarlo, pecora fragile e mai convinta di Te.
Ma non Tu, pastore amante di ogni esile mia mossa.❤????????

Continua a leggere Anche dovessi essere nera come la pece …

Tu mi vuoi felice

“…il Signore tuo Dio che ti ha fatto uscire dal paese d’Egitto…

che ti ha condotto per questo deserto grande e spaventoso…

che ha fatto sgorgare per te l’acqua dalla roccia durissima…

per farti felice nel tuo avvenire”

(Deuteronomio 8,14-16)

 

Mi è sempre piaciuto il deserto.

Tu lo sai, Signore, che ogni volta che ho potuto, ci sono tornata.

Non si vede nulla di speciale.

Non si sente nulla di particolare.

Eppure c’è qualcosa che risplende nell’apparente “nulla”.⭐✨ Continua a leggere Tu mi vuoi felice

Sollevami e consacrami ancora!

«Prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo, prima che tu uscissi alla luce, ti avevo consacrato» (Geremia 1,5) 

Ripetimelo ancora Signore 

Dimmelo quando mi sembra che Tu non mi capisca.

Dimmelo quando Ti sento lontano e indifferente a me.

Dimmelo quando mi sembra di conoscermi meglio di Te, e ti spiego, ti spiego, ti spiego… Continua a leggere Sollevami e consacrami ancora!

Buonanotte Gesù

Buonanotte Gesù ❤
La stanchezza? C’è.
Il sonno? Arriverà.
I pensieri? Una valanga!
E Tu?
Che pensi?

Continua a leggere Buonanotte Gesù

Mio Signore, con questo vento, mi fermo un attimo con te

Mio Signore, c’è vento intorno a me.
Ma più il vento si alzerà,
più io mi fermerò ai tuoi piedi.
Appoggerò la valigia della mia vita, per terra.
Accanto a me.
E ti parlerò.
Ti pregherò di non abbandonare
niente di me
allo sballottare della bufera.
Ho i miei sogni.
Ho le mie speranze.
Ho i miei affetti.
Ho il mio paese.
Ho i miei familiari.
Ho i miei amici.
Ho i miei colleghi.

Continua a leggere Mio Signore, con questo vento, mi fermo un attimo con te

È notte.
È il momento della scelta, mio Signore: rimuginare o riposare.
È buio.
Ed io mi sento sballottata tra la mia angoscia e la mia fede.

Continua a leggere