8 dicembre: la festa di Dio che si diverte a confonderci

Signore, tu ci confondi sempre tutti ❤
Piacevolmente ci porti via dai nostri preconcetti e ci fai entrare nella tua mente.
Ironicamente ti diverti a nascondere i tuoi progetti ai sapienti e ti fermi a parlare con i piccoli.
Ti immagino ridere mentre senti il gran sacerdote Ruben dire a Gioacchino: “Tu non hai il diritto di bagnarti nella Piscina Probatica per primo, perché non hai fatto figli”.
Ruben sentenzia stupidaggini e tu benedici l’arrivo di Maria.
La gente bisbiglia di maledizioni divine e tu canti la gioia del concepimento di Tua madre.
Voglio ascoltarti anche io ❤
Sono pronta.
Intanto oggi ascolterò il mio angelo che mi rammenterà le tre regole della Tua volontà.
SII FELICE!????
NON AVER PAURA PERCHE’ DIO E’ INNAMORATO DI TE!????
ARRIVA LA VITA!????

Che l’Immacolata Concezione stenda un velo leggero su di noi per proteggerci da ogni nostra paura;
faccia rifiorire nel deserto in cui spesso vive la nostra anima il fiore dello Spirito Santo;
e che tutto questo ci rallegri così tanto da farci esclamare:
“Signore, se queste sono le condizioni, anche io voglio dirti – Sono la tua serva, accada ciò che tu hai pensato per me. Io mi fido- ”
????????????
M.C. ????

Lascia un commento