Trasforma i “magari” in “finalmente”!

Mio Signore, c’è vento intorno a me.
Ma più il vento si alzerà,
più io mi fermerò ai tuoi piedi.
Appoggerò la valigia della mia vita, per terra.
Accanto a me.
E ti parlerò.
Ti pregherò di non abbandonare
niente di me
allo sballottare della bufera.
Ho i miei sogni.
Ho le mie speranze.
Ho i miei affetti.
Ho il mio paese.
Ho i miei familiari.
Ho i miei amici.
Ho i miei colleghi.

Continua a leggere Trasforma i “magari” in “finalmente”!

HO LA PRIMAVERA NEL CUORE! 

Tanto lo so, Signore.
Lo so che il tuo Regno sta crescendo.☺

A dispetto delle urla e della rabbia, della paura e del pessimismo, Tu non stai dormendo.
Nonostante i tanti “e peggio verrà”, io lo so che Tu stai preparando sorprese.
Non puoi farne a meno.
Tu non sei un Dio che dorme.
E se anche dormissi, tu dalla nostra barca non scenderai mai.
E se anche fosse pieno inverno, tu la primavera non la molli.????

Continua a leggere HO LA PRIMAVERA NEL CUORE! 

BUON ANNO!

Auguri a tutti coloro che tengono parole belle con una mano e fatti concreti con l’altra: che Dio li benedica! ❤
Auguri a tutti quelli che hanno camminato in paludi melmose nel passato e che continuano a sperare nei prati fioriti del futuro: che Dio li benedica! ❤
Auguri a tutti coloro che chiudono le loro lacrime negli scrigni personali ed asciugano le lacrime altrui con sorrisi benevoli: che Dio li benedica! ❤
Auguri ai gattini, alle stelle alpine, alle api, alla frutta, alle aquile, al mare, alle balene, ai tramonti, alla luna e all’intero creato: che Dio lo benedica! ❤
Auguri a chi ha tanto sbagliato e tanto vuol cambiare, a chi vorrebbe allontanare i fantasmi passati e a chi sta aprendo la porta a sogni futuri: che Dio li benedica! ❤

Continua a leggere BUON ANNO!

NON SMETTIAMO DI ESSERE UN PRODIGIO SOLO PERCHÉ NON CE NE ACCORGIAMO

Mio Signore,
stammi vicino e raccontami il mio splendore ????
Raccontamelo quando vorrei sparire dalla scena
perché intenta ad ascoltare solo i miei sbagli.
Raccontamelo quando immagino il tuo sguardo con le sopracciglia corrucciate
e quando mi guardo delusa allo specchio della vita.
Raccontami del mio splendore e guardami con i tuoi occhi entusiasti di Padre. ❤

Continua a leggere NON SMETTIAMO DI ESSERE UN PRODIGIO SOLO PERCHÉ NON CE NE ACCORGIAMO

24 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 9 –

SE SOLO COMPRENDESSI … ????
Se solo comprendessi che Tu sei davvero sceso dalle stelle!
Anche a voler inventare una nuova religione,
nessuno avrebbe mai pensato a Dio che si fa neonato.
La nostra fantasia non avrebbe mai conciliato
l’onnipotenza con la fragilità.
Se solo comprendessi che Tu sei venuto a cercare i nostri abbracci!
In tutte le religioni sono sempre gli uomini
che cercano e chiedono la protezione di Dio.
Ma mai si era sentito dire di un Dio bambino
che ci avrebbe chiesto coperte e calore.

Continua a leggere 24 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 9 –

Mariana Whitley Tumlinson stava percorrendo i corridoi dell’ospedale quando l’ha visto.

Continua a leggere

23 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 8 –

SONO ORMAI VICINA ????
Ho pensato cosa sarebbe stata la nostra vita
se Tu non fossi mai nato a Betlemme.
Non avremmo mai visto la stella cometa e nessun cieco nato avrebbe mai visto il mondo.❤

Continua a leggere 23 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 8 –

22 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 7 –

MI STO INCAMMINANDO VERSO LA GROTTA ????
Maria, quanto tempo è passato da quel giorno?
Lo ricordi, vero?
Un angelo ti aveva annunciato tutto.
“Tra nove mesi avrai un figlio.
Sarà Luce per il mondo.
Sii piena di gioia
perché Dio sta entrando in te
e tu gli darai i tuoi occhi e la tua pelle.”

Continua a leggere 22 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 7 –

21 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 6 –

NELLA MIA NOTTE, TI ASPETTO ????
Ieri sera mi sono soffermata a guardare la luna.
Mi sembrava più affascinante del solito.
Luminosa.
Solitaria.
Portatrice autorevole di annunci di cielo.
Mi pareva sensato darle fiducia.
Allora ho alzato le antenne della mia anima,
per ascoltare con quali parole potesse cullarmi.
Ero affascinata da quel che mi sembrava di sentire.

Continua a leggere 21 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 6 –

20 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 5 –

TU VEDI QUALCOSA CHE IO NON VEDO ????
A volte, Signore, mi chiedo come fai a sopportare il dolore del mondo.
Come fai ad assistere al tuo sogno infranto,
diventato ostaggio dell’avidità e dell’io umano.
Come riesci ad udire pianti e fame, senza pentirti di averci creati.
Fossi stata al tuo posto, avrei cancellato il file “creazione”.
Stop.
Basta.
Esperimento fallito.
Pensavo a tutto questo ieri, mentre tornavo, solitaria, da un Eremo.
Poi, mentre scendevo dalla montagna
ancora avvolta nell’ombra della valle,
ho visto il sole spuntare alle mie spalle.
Non l’ho visto con gli occhi.
Ho semplicemente iniziato a sentire
un calore diverso alle mie spalle
e la mia ombra si è, pian piano,
stagliata davanti a me.

Continua a leggere 20 DICEMBRE NOVENA DI NATALE – giorno 5 –